121Giorni 17Ore 03Minuti 46Secondi

Presentazione in Provincia Treviso Marathon 1.1

Il comitato organizzatore è presieduto da Lodovico Giustiniani

Una Treviso Marathon 1.1 ricchissima di novità. Dal nuovo percorso con partenza (da Conegliano) e arrivo (sempre a Treviso, ma in viale Burchiellati).

Da un nuovo comitato organizzatore presieduto da Lodovico Giustiniani, alla Staffetta 3×14 di Carnevale, all’Expo Run in piazza Borsa. Questi, e molti altri, i contenuti della presentazioneufficiale della maratona trevigiana, questa mattina nella sala consiliare della Provincia di Treviso, a Sant’Artemio.

A fare gli onori di casa il presidente della Provincia di Treviso, Leonardo Muraro. Presenti, tra gli altri, l’assessore allo sport di Conegliano, Franca Perin e l’assessore allo sport di Treviso, Ofelio Michielan. Le note tecniche sono state curate del consigliere Aldo Zanetti e l’ex campione di maratona, vincitore a Treviso nel 2009, Migidio Bourifa, protagonista anche del video di presentazione dell’edizione 2014.

 

Il percorso:

La partenza sarà posizionata in viale XXVIII Aprile, a Conegliano. Dopo il passaggio nel centro storico della Città del Cima i maratoneti si inoltreranno nella campagna trevigiana. La scelta è stata voluta per riportare la maratona nei borghi storici e ricreare entusiasmo e coinvolgimento lungo tutto il percorso. Dopo essersi lasciati alle spalle la Perla del Veneto, i partecipanti si dirigeranno a Santa Lucia di Piave, Susegana (Ponte delle Priula), Nervesa della Battaglia, Arcade, Povegliano,Villorba per arrivare infine a Treviso, entrando nelle Mura da porta Fra’ Giocondo. Due chilometri e duecento metri, questa la distanza che i maratoneti percorreranno nel capoluogo, toccando alcuni dei punti più caratteristici, come piazza dei Signori e il Quartiere Latino, solo per citarne due. L’arrivo sarà in piazzale Burchiellati, che consente una miglior distribuzione logicistica e, grazie al lungo rettilineo finale, permette al pubblico di “abbracciare” i maratoneti nei loro ultimi metri di gara.

 

Ma l’edizione 2014 è nuova anche nel suo comitato organizzatore, presieduto da Lodovico Giustiniani, 46enne amministratore dell’azienda agricola Borgoluce, presidente di Confagricoltura Treviso e dell’Associazione Provinciale Allevatori di Treviso. L’intento del nuovo gruppo di lavoro è quello di identificare la maratona con il territorio di Treviso, inteso come ospitalità, sostenibilità ambientale e valorizzazione delle eccellenze. Accanto a Giustiniani, fanno parte del comitato organizzatore Federico Capraro (38enne, imprenditore del settore turistico e presidente provinciale Federalberghi), Roberto Contento (66enne, vicepresidente nazionale della Federazione Italiana Triathlon e con importanti ruoli in enti e federazioni sportive a livello nazionale), Roberto Girotto (55enne, negli ultimi 4 anni responsabile dell’Expo Run della Treviso Marathon), Francesco Piccin (43enne, presidente di AtleticaSilca Conegliano) e Aldo Zanetti (58enne, presidente di Silca Ultralite Vittorio Veneto, presidente del Comitato Regione Veneto della Fitri e amministratore unico Maratona di Treviso Scarl).

Loro sono la mente e il braccio che ha portato alla nascita della Treviso Marathon 1.1, che vuole essere popolare in tutti i sensi. Non solo per il radicamento nel territorio e nei suoi borghi, ma anche per l’ “offerta” podistica. Per la prima volta accanto alla 42 km ci sarà la Staffetta 3×14 di Carnevale, chepermetterà di vivere tutte le emozioni di una maratona, visto che i partecipanti correranno sullo stesso percorso della Treviso Marathon 1.1. (proprio 42,195 km), dividendosi in tre tratti di 14 , 14,125 e 14 km. I cambi avverranno in via Priula (SP 248) nelle vicinanze di una struttura coperta a Bidasio, in comune di Nervesa della Battaglia, 2 km dopo Ponte della Priula, e nei pressi della palestra della scuola elementare di Villorba, in via Centa. Proprio nell’ottica di ricreare entusiasmo e partecipazione alla maratona, il comitato organizzatore ha scelto di affiancare dunque, accanto al grande evento sportivo, tecnico, internazionale, tradizionale, una staffetta, evento popolare, ovvero alla portata di tutti.

Le novità non sono però finite qui. Quest’anno l’Expo Run cambia sede e dalla Ghirada si tuffa nel cuore della città di Treviso. Sabato e domenica il grande evento espositivo della Treviso Marathon si terrà in piazza Borsa, dove avverrà il ritiro dei pettorali. L’Expo Natura, come da tradizione, andrà, da venerdì, per le piazze, da piazza dei Signori a piazza Borsa, da piazza Indipendenza a piazza San Vito fino a piazzetta Aldo Moro. Trentotto spazi espositivi (rispettivamente 16, 11, 3, 4 e 4) troveranno posto nel centro di Treviso, facendo conoscere da vicino i prodotti alimentari tipici di diverse parti d’Italia, in particolare le eccellenze provenienti proprio dal Veneto.