222Giorni 12Ore 59Minuti 58Secondi

Addio a Roberto Contento

20 maggio 2019

Addio a Roberto Contento, uomo di sport da sempre legato al mondo di Maratona di Treviso e delle società Silca

Dopo essere stato per alcuni anni, fino al 2017, consigliere del comitato organizzatore della Treviso Marathon, attualmente ricopriva l’incarico di vicepresidente del consiglio direttivo di Silca Ultralite Vittorio Veneto. Questa mattina, lunedì 20 maggio, è venuto a mancare in ospedale a Roma, dove era ricoverato da una dozzina di giorni.

Presidenti, consiglieri, staff, volontari e atleti tutti esprimono le più sentite condoglianze ai figli Alberto e Matteo, alle nipoti Laura ed Emma e a tutti i familiari.

Nato a Treviso nel 1947, Contento aveva ricoperto molteplici incarichi nello sport: dal 1972 al 1984 Segretario del CONI Veneto e Consulente della Regione Veneto (VE), dal 1988 al 1991 Capo Servizio Scuola dello Sport e dell’Istituto di Medicina e Scienza dello Sport (Roma), dal 1989 Segretario ad interim della Federghiaccio (MI) e dal 1992 al 2002 Segretario Generale della Federazione Italiana Sport Invernali (MI) e capo missione della stessa per quattro edizioni di giochi olimpici invernali (1992-94-98-2002). Nel 1991 è stato nominato Cavaliere della Repubblica per meriti sportivi. Nel 2001 è stato nominato dalla Presidenza del Consiglio dei Ministri componente del Comitato di Alta Sorveglianza e Garanzia Torino 2006. è stato presidente del Comitato Regionale Veneto FITri (Federazione Italiana Triathlon) nel 2011 e nel 2012, fino a quando è stato nominato Vicepresidente Federale della FITri e Presidente della Consulta Nazionale.

Roberto Contento, quinto da sinistra, insieme al resto del Comitato Organizzatore di Treviso Marathon nel 2014.